lunedì 5 maggio 2014

Omaggio all'alchimia


Le persone più belle che abbiamo conosciuto sono quelle che hanno conosciuto la sconfitta, la sofferenza, lo sforzo, la perdita, e hanno trovato la loro via per uscire dal buio.
Queste persone hanno una stima, una sensibilità, e una comprensione della vita che le riempie di gentilezza e un interesse di profondo amore.
Le persone belle non capitano semplicemente; si sono formate.
Elisabeth Kübler Ross






12 commenti:

fracatz ha detto...

certo che questa anima linda conoscendo a fondo la nostra situazione avrà voluto colpevolizzare tutti i figli di notai, farmacisti, avvocati, anchor man, politicanti, baroni etcc..

nellabrezza ha detto...

Bazzico poco blogger, ma vedo con estremo piacere che è tornato, con la primavera il dolce soffio...

adriana ha detto...

io però ho trovato persone che attraversando quelle vicissitudini sono diventate ...più cattive, sbaglierò io?
E' un piacere sentirti...anche se ogni tanto

viola ha detto...

Credo che la sofferenza, il dolore, acuiscano certe caratteristiche del nostro essere.
Se sei buono, caritatevole, magari dopo una dura prova lo sei ancora di più.
Se sei cattivello, acido, il dolore ti renderà ancora peggiore di quello che già sei.
Può essere però che questa cattiveria che spandi i intorno sia solo una difesa, un muro sovrastato dai cocci di bottiglia che hai innalzato per isolarti dagli altri e annegare nel tuo dolore.

Demetra ha detto...

Già, a volte è così ma ltre volte ti si forma un muro intorno e lo usi su chi prova ancora a schiacciarti

Olgica T ha detto...

Bentornato doctor Soffio,la leggo con piacere.Buon fine settimana Olga

paola tassinari ha detto...

Può esistere anche chi soffre senza accorgersene?

Mondod'Arte di S.Pia ha detto...

Tutte le persone belle o brutte si sono formate con un'alchimia di vicissitudini.
Ma nessuna esperienza è uguale all'altra, quindi così sarà anche per quel che riguarda le conseguenza di ciò.
Posso solo dire che ne conosco tante di persone così, diverse l'una dall'altra, ma comunque tutte di grande spessore formativo.
Ti saluto caro Soffio.

Elio ha detto...

La frase è molto bella e si può sicuramente adattare a mia madre che ne ha visto di tutti i colori nella sua lunga vita. Oggi, a 97 anni, non è più, naturalmente, quella di una volta, ma la sua forza di volontà mi servirà sempre di lezione. Ben tornato e buona domenica.

@enio ha detto...

belle parole anche se queste persone oggi è molto difficile poterle incontrare.

Pierluigi ha detto...

Nigredo, Albedo, Rubedo.

TeZ ha detto...

...è molto più che vero questo scritto.
La bellezza si forma o, forse, si svela: nel senso che si toglie il velo e si manifesta attraversando il mare dell'esistenza.
Sono le onde di quel mare a rivelarla.
Ciao, Soffio.