domenica 5 settembre 2010

Segnalazioni - "I baci non dati"

" I baci non dati " di Ermes Ronchi, edizioni Paoline
Piccolo e inusuale libro scritto da un religioso, ove si affronta il tema dell'amore in termini laici, garbati, densi di affetto trattando il tema dell'amicizia.
Nella prefazione scrive " Chi ti tocca é entrato in te, ormai lo ospiti in casa, traccia solchi, lavora il tuo terreno, estirpa radici, porta semi, sollecita e risveglia le sorgenti della vita.
Soltanto quelli che ti toccano sono in grado di cambiarti la vita.
L'amico é amico perché ti tocca, disarmato e disarmante.
La dove puoi lasciarti toccare dall'altro e toccarlo, lì puoi dire di essere te stesso, avendo lasciato cadere ogni maschera.
Questo é il miracolo da implorare sempre, qualcuno che sappia toccare il cuore"

Dedicato a chi si sente solo....ma non é vero

3 commenti:

rosso vermiglio ha detto...

Grazie! Mi piace... :O)

Susanna ha detto...

Non conoscevo l'esistenza di tale libro.
Lo cercherò: mi incuriosisce.

paolocasa ha detto...

Grazie.
A volte ci si sente soli perchè oggettivamente e malauguratamente ci ritroviamo in tale condizione.
A volte invece la solitudine è una condizione dell'anima che ci imponiamo noi stessi, ecco che ci si sente soli anche se non è vero... paradossalmente in questo caso la sofferenza è ancora più grande ancorchè spesso più nascosta.