martedì 18 settembre 2012

SENZA ISPIRAZIONE





Ragazzi non ho ispirazioni, cerco di inspirare e mi sembra già sufficiente.
E allora mi metto quì e mi dico "cerca di non scrivere cavolate" e dunque il pensiero corre al Festival della Filosofia appena terminato.
180.000 presenze stimate nelle tre giornate.
C'é gente che non si accontenta della TV.
Ho ascoltato cinque lezioni magistrali, Vegetti Finzi, mi é stata chiara e piacevole, Severino, non saprei ripetere nulla, Bodei, fin troppo chiaro, quasi una lezione di storia, Bianchi, una buona e sempre valida omelia, Natoli, logico, sequenziale, interessante.
Prossima settimana Festival della Poesia nella zona Vignola, e poi ancora Festa della Lettura a Carpi, e poi Festival della Spiritualità a Torino......non vorrei diventare troppo intellettuale.

Dicevo che non ho ispirazioni e quindi potrei parlare di sesso.
Parlare di sesso va sempre bene, la gente si sveglia e commenta nei modi più vari, però non so cosa dire.
E se postassi un filmato hard preso da you tube??? No, meglio di no, le persone serie non fanno queste cose, semmai leggono libri sul sesso.
A proposito, mi dicono che sia in circolazione il libro "50 sfumature di grigio" o qualcosa di simile, e che faccia ringaluzzire le signore di media età non ancora in disarmo.

Niente sesso, ma, a proposito, i poveri Francesco e Maria?? spero ne facciano un poco, almeno loro si consolino come possono, auguro loro una valanga di coccole.

Non avendo ispirazione potrei andare al cinema... a quest'ora ?? no, quasi quasi mi metto in pigiama.

Potrei guardare la TV....ma non trovo nulla di interessante salvo i valori della Borsa di Milano.....Amico !!! dico a te!! come fai a tenere la TV in camera da letto e guardarla pure ?? almeno porta il cane a far pipi così ti muovi un poco.

Vado a cercare un libro da iniziare stasera, ma deve essere un libro valido, serio, interessante e soprattutto non troppo voluminoso da tenere in mano sdraiati a letto senza fatica.

Non ho proprio idee, Civetta si assopisce in poltrona e quasi quasi vado in balcone, mezzo toscano finché la stagione lo permette.

23 commenti:

Mary ha detto...

Non avrai ispirazioni, Soffio ma un mucchio di idee sì... forse troppe se non Ti sai decidere.
Opterei per il libro! Se poi non lo trovassi interessante servirebbe almeno a conciliare il sonno.
Unico neo...
Addormentarsi con un peso sullo stomaco.
Ciao!
Mary

Renata_ontanoverde ha detto...

Mezzo toscano ? Un'ottima ispirazione ? ;)

Joe Black ha detto...

T'ho pensato quando c'era il festival. Sapevo che eri lì. Ma...il Festival sulla sessualità intellettuale non lo fanno?
Un bacio Doctor che inspiri toscano ed espiri in modenese!

OPS....dimenticavo e....niente sesso a colazione!

Costantino ha detto...

Capita!
Ma poi la natura edi sentimenti fanno sempre il miracolo, e ritorna la gioia di scrivere qualcosa di "ispirato".

stella dell 'est ha detto...

Fortissimo sei caro Soffio,quanto mi piace leggerti!!!Notte!!!olga

Cirano ha detto...

beati voi con tutti questi festival...fumare un toscano almeno mezzo può andare!!

Lorenzo ha detto...

Potresti aprire la rubrica del guardone.

Coloratissimo ha detto...

Il tuo è un grosso problema di non facile soluzione che molto spesso assilla anche,considerando che non amo la televisione,non riesco a leggere disteso,non fumo ne sigari ne sigarette e non ho animali da accompagnare e allora: Allora musica.
Ciao,fulvio

Ps.Per il fine settimana il problema non si pone,arriva la mia bellissima compagna.

@enio ha detto...

"il problema più importante per noi è avere una ragazza dei sera...." diceva quella canzone. Io ho risolto il problema così. Provare per credere !

Paolo ha detto...

E' la stagione. Ora si rotola verso il buio e l'unica ispirazione è quella dello sbadiglio. C'è anche un memento mori che ti frega gli appetiti, perfino quelli sessuali durissimi a morire. Trovo conforto nei cartoni animati: gli ultimi, potendo contare su SKY, il gatto con gli stivali ma mi piacerebbe rivedere Madagascar se la mia nipota di 8 anni
non mi avesse fregato il DVD...

Maude Chardin ha detto...

Io ho risolto il problema dei libri troppo pesanti a letto con l'e reader. E anche quello del non leggere più i caratteri minuscoli!
Il libro che citi è stato talmente pubblicizzato e ci hanno martellato in lungo e in largo con opinioni e osservazioni che già solo per questo non lo leggerei.
A presto :)

rosso vermiglio ha detto...

Anche senza "ispirazione" vai sempre forte caro Soffio. La lettura dei tuoi post è sempre rilassante :)

cristiana2011 ha detto...

Di cavolate, sul tuo blog, non ne ho mai lette.
Se quando non hai ispirazione ti riesce un post del genere, abbandonala la ispirazione!
Cristiana

antonypoe ha detto...

sei spassoso quasi senza volerlo :)un merito o un difetto? ciao

il monticiano ha detto...

Dici che non hai l'ispirazione, si, vero, può capitare però a quelli che sanno scrivere come te può benissimo bastare un mezzo toscano per trovarla.

teoderica ha detto...

Caro Soffio, se parli di sesso uhhhh vado a nozze.
Premesso che "50 sfumature di grigio" non è realtà, ma una brutta favola pornografica, io preferisco le favole classiche perciò ti dico la mia opinione: il sesso è essenziale come il cibo, può andare bene anche solo il pane ma va condito con amore.
Ciao :)

Il poeta sulle 23 ha detto...

Non lo dica a me, Mister Soffio, che come poeta, poetastro, poetucolo, mi inquadri, come più le aggrada, tanto non mi offendo, l’ ispirazione va e viene, da quasi mezzo secolo. La mia Musa, come una sgualdrinella capricciosa, talvolta passa da me solo per un momento, come per dire, guardami esisto, poi riprende i brumosi sentieri del Parnaso o chissà eterea, vola alle fresche sorgenti del Monte Elicona. Ma tant’è, io ormai non ci faccio più caso, tanto come recita un antico adagio, “ carmina non dant panem “, e su questo assunto, mi consolo. Leggo, poi tanta pochezza in giro, che non mi fa sentire solo, senza le pregranti grazie della Musa. Ma Lei piuttosto Mister Soffio, che partecipa al Festival della Filosofia eppoi si stupisce lamenta mancanza di ispirazione. Come può venirle in soccorso la turbante e conturbante “ ispiratio “, se la sua mente è avvinta dalla logica più estrema, dalla ratio estrema della Summa Filosofica? Ne tantomeno, mi permetto di dirle Le giova il piacere epicureo di un buon sigaro toscana, come l’ iconografia freudiana impone. Le fraganti volute di fumo, che si disperdono nel cielo notturno e di stelle, a Lei sembra che portino via la Sua ispirazione, ma non se duolga anche gli psicologi hanno le loro placide pene…

Loredana ha detto...

Quanto è difficile essere"normali", si teme sempre di essere banali.
Chissà perchè anche la quotidianità, ad un certo punto, diventa motivo di noia.
Non mi sembrerebbe troppo intellettuale leggere del festival di Modena ( che ho seguito, poco, per radio), nè leggere di altro.
Caro Soffio riesci a rendere interessante anche una serata sonnacchiosa in pantofol.

Buona serata a te e alla Civetta

loredana

Valentina ha detto...

Festival di tutti i tipi, leggi un libro noir! A presto!

Adriano Maini ha detto...

Mi sa che @il monticiano, forte della sua verve, abbia colto nel segno!

Ambra ha detto...

Sei veramente esilarante. Che blogosfera sarebbe senza Soffio??!!

strega bugiarda ha detto...

Che gradevole buon giorno mi sono regalata venendo a trovarti... provare a non far nulla e lasciare la mente a briglia sciolta no ehh? non sai mai quanti mondi può attraversare in pochi istanti, mentre Wilde avrebbe detto "il sigaro è il tipo perfetto di un piacere perfetto! è squisito e lascia insoddisfatti.Cosa si può volere di più?"
Un buon fine settimana da una streghetta errante per casa da giorni e giorni... ;-))

Il poeta sulle 23 ha detto...

Mister Soffio, chiudiamo con una battuta finita nel cosiddetto " lapsus calami ", riferendomi ovviamente al mio commento precedente.
L' aforisma è di Thomas Edison, l' inventore della lampadina elettrica, che sosteneva che applicarsi in qualsiasi campo oltre che alla genialità, alla creatività, richiede anche molto impegno e fatica.
Si potrebbe pertanto dire, che anche lo scrivere richiedere l'1% percento di ispirazione e il 99% di traspirazione.
La saluto, asciungandomi il sudore dalla fronte.
Servus!!!