martedì 28 agosto 2012

Franco Battiato La Stagione dell'amore

Prima o poi cercherò di scriverne, ben sapendo che le parole non sanno dire più di tanto




Prima o poi cercherò di parlarne

17 commenti:

Sandra M. ha detto...

Ciao Soffio...in attesa delle tue sempre misurate e competenti parole. Mi piace tantissimo Battiato.
Come vanno le cose in campagna?

Loredana ha detto...

Un Battiato che mi riporta ad una me giovanissima e con ancora tantissime potenzialità...se penso a come ho speso il mio tempo, ne sono quasi soddisfatta!
Grazie Soffio, anche senza le tue parole sai darmi ottimi spunti di riflessione.
Se la stagione dell'amore viene e và ci sono sempre ottime possibilità! :D

buona serata

loredana

Renata_ontanoverde ha detto...

Come era quella definizione e non ricordo neanche chi l'ha detta: dura pochissimo, frega tantissimo ??

Amore: troooppo vasto... ;)

meglio berci su un buon bicchier di vino e parlare del tempo, eh ??? ;)

kermitilrospo ha detto...

la canzone è bellissima...
aspetto il post adesso!

Joe Black ha detto...

Grande Battiato. Poesie in musica!
E tu Doctor finalmente ce l'hai fatta a postare un video.....grande Doctor!

antonypoe ha detto...

non conosco la canzone. ma si sa che è sempre la stagione dell'amore. e con questo non intendo un sentimento specifico verso una persona. buona giornata

mattada.. ha detto...

Ma, c'e' una stagione dell'amore?

teoderica ha detto...

...e ti facevo un tipo alla Gaber ed anche a Paoli...non è un po' troppo moderno per te Battiato?
Scherzo...volevo farti ridere :)

cristiana2011 ha detto...

Mi hai incuriosita....aspetto.
Cristiana

Soffio ha detto...

RENATA Lord Chesterfield, é stato lui che ha detto "la posizione ridicola, il piacere effimero, la fatica tanta"
Credo però che, o voleva fare il cinico o non conosceva LEI

SANDRA la campagna continua ma vale la citazione precedente

MATTADA c'é la stagione é che dipende dalle nostre esperienze, poi sai il matrimonio, o la coppia, é una sorta di assicurazione sulla vita, il ché non sempre coincide con Eros

JOE sempre sul pezzo!!

un ciao a tutti, vi assicuro che scriverò, ma prima bevo un mezzo di bianco frizzante così mi esprimo a ruota libera

Pierluigi ha detto...

ossignur!

Dona Flor ha detto...

Anche io adoro Battiato. Grazie ai miei conosco tutte le sue canzoni. Un genio!
Ciao Soffio, buona giornata!

antonypoe ha detto...

me ne sono accorto col tuo commento. che tastiera usi? 'accento è errato per la terza persona presente del verbo essere :) ciao

Ambra ha detto...

Ciao Soffio.
La canzone è bellissima e le parole piene di poesia. E la voce di Battiato armonizza in pieno con il suo testo.

Il poeta sulle 23 ha detto...


Siccome non portiamo in seno risentimenti verso ingiustificate censure, e credo che Lei sappia a cosa mi riferisco, ci permettiamo di esprimere tutto il nostro orrore verso queste commiserevoli canzonette, seppur d’ autore. Da Mister Soffio, ci aspetteremmo il suo sguardo rivolto, verso l’ aulico orizzonte del melodramma italiano.
Sì, lo so bene, che Lei ama la cosiddetta musica leggera, ma noi La vediamo bene intabarrata, in abito da sera, mentre si accinge a prendere posto, nel palco reale del Regio di Parma e financo ad una prima della Scala, affiancato dalla sua gentile consorte.
L’ Aida di Verdi, la Boheme, la Turandot di Pucccini e molte altre ancora questa è la musica che s’addice alle Sue e nostre aristocratiche.
La saluto, sull’ aria del Nabucco di Verdi.
Va, pensiero, sull'ali dorate;
Va, ti posa sui clivi, sui colli,
Ove olezzano tepide e molli
L'aure dolci del suolo natal!

Paolo Falconi ha detto...

Ciao Soffio

Non si può mai dire, quando meno te lo aspetti ... tutto può accadere

blandina (aracne) ha detto...

Caro Soffio,
quando parli di amore intendi l'innamoramento fra persone, oppure si può intendere come amore della vita e passione per quel che si fa e si scopre lungo il cammino? Perché se parli di quest'ultimo, ecco, io sto vivendo una nuova stagione. E che senso di completezza!