sabato 5 gennaio 2013

VIVA LA BEFANA - sondaggio


               
Da una attenta ricerca internet emergono alcune versioni della nota filastrocca sulla Befana.
Trattandosi di sceglierne una vorrei  lanciare un breve sondaggio che possa raccogliere le indicazioni popolari.

Ringrazio sin d'ora per le cortesi risposte - saranno censurati perditempo e maniaci sessuali -


                      UNO


La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
con le toppe alla sottana:
Viva, viva la Befana!


                DUE


La Befana vien di notte
sbisciolando tutta notte
poi rimette la sottana
Viva viva la Befana

                TRE

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
col vestito alla romana:
Viva viva la Befana!


                         QUATTRO


La Befana vien di notte
con le scarpe affatto rotte
poi si toglie la sottana
Viva viva la Befana

                 CINQUE


La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
s'è scucita la sottana:
viva, viva la Befana!

32 commenti:

lillina ha detto...

La tre è quella in uso dalle mie parti, e quella che preferisco perchè è così che l'ho imparata da piccola.

La cosa positiva però, ora che sono cresciutella è apprezzare il fatto che ancora alla sua età "viene"

Loredana ha detto...

Caro Soffio, qualcuna di queste versioni mi suona strana e anche un pò...pririginosa!!! ;)
Direi che la uno e la tre sono quelle che ricordo, sulle altre cercherò notizie su internet o aspetterò qualche illuminazione!!! :DDD

Frelice Epifania...dal primo dell'anno il mio umore è salito in maniera esponenziale e sono finalmente felice che tutto questo ambaradan sia terminato!!!



Alessandra ha detto...

ahahaha! io conosco la versione UNO, però... :-)

kermitilrospo ha detto...

io sono per lo sbisciolamento sempre :D

lucietta1 ha detto...

Mi piace la due,Buona Befana !

fata confetto ha detto...

Ciao Mr. Soffio,
la protagonista del sondaggio merita tutta la nostra attenzione.
La versione toscana è :
"La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
e l'ha rotte in cima e in fondo
la befana ha il culo tondo"

Spero che la precisazione geometrica della forma del posteriore della Befana non mi collochi tra i maniaci sessuali ( veste per me inconsueta, non ci crederebbe nessuno).
Non è per irriverenza verso la cara volitiva vecchietta che in Toscana si descrive questo particolare anatomico, che non è il solo rifetimento associato al lato B della ineffabile donatrice di giocattoli e carbone (meritato sempre!).
Infatti il verbo che da noi si usa riguardo alla Befana, non è portare o donare o regalare...ma è, con licenza "caàre"( cacare).Usato anche per, minacciare ragazzi e bambini trasgressivi.
Ora anche nel nostro rustico villaggio il vernacolo si è addolcito, ma la notazione antropologica era dovuta ( trascriverò questo commento anche sullo schiaccianoci, per ripagarmi dell'impegno che ci ho messo!)
Buon sondaggio e buona Befana, comunque accessoriata.
Fata C.

Il poeta sulle 23 ha detto...

Caro Mister Soffio, La prego, non si abbefani...pardon, non si abbatta troppo.



La Befana vien di notte
È smorfiosa e un pò cocotte
Sbisciolando di ramazza
È un gran tocco di ragazza

Il suo volto assai grifagno
È schifoso come un ragno
Se la guardi poi negli occhi
Lei t’ammalia coi balocchi…

Piace ai piccoli e al papino
Che ritorna piccolino
E se nevica o gragnola
Quel gran pezzo di figliola

Con le toppe alla sottana
Con la gobba e la gabbana
Se la sogna porco can
A ballare un bel can can….

Pure Lei Soffio soffiante
Se abbisogna una badante
Non le sembri cosa strana
Prenda pure una befana…..




La saluto….mamma mia, quanto carbone!!!!!!

Scusi, ancora, la mia goliardia.


valerio ha detto...

« La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
attraversa tutti i tetti
porta bambole e confetti »

Ciao

adriana ha detto...

sbisciolando viene viene la befana,
con i panta argentati, la maglietta un po' stringata ed i tacchi 12, viva viva la befana.

blandina ha detto...

Caro Soffio, questo sondaggio mi lascia perplessa: cosa bolle in pentola?
Io comunque conoscevo solo la versione 3. Ma ora mi chiedo se quel 'vestito alla romana' che non ho mai saputo come fosse non implichi qualche ritocco alla sottana?

Renata_ontanoverde ha detto...

La versione nr. 3 è quella che ho sentito sempre. La Befana da noi non era tanto sentita: San Nicolò a Trieste la fa da padrone, con una settimana di fiera e bancarelle varie da sempre. All'epoca della mia fanciullezza era poi Gesù Bambino che portava qualche piccolezza, ma più vestiario che giocattoli riservati a San Nicolò. Per la Befana c'era sempre carbone qualche caramella, mandarini noci, nocciole... erano altri secoli!!!

Ritornando alla Befana. Anch'io mi son chiesta sempre come fosse il vestito alla romana.

Direi che il tuo post ha fatto centro con il commento del poeta delle 23, perché la sua filastrocca è veramente carina!

Buona Befana !

stella dell 'est ha detto...

Caro Soffio io sono per la n°1.Buona Befana!!!

civettacanterina ha detto...

Molto bello, non avevo sbirciato durante la composizione del post, la Befana che ha in casa a quale corrisponde delle tre versioni?

trillina ha detto...

La più bella è quella de Il poeta sulle 23, io ho sempre conosciuto la n. 3. Condiviso anche quanto detto da lillina. Buona domenica!

l'alternativa ha detto...

Carissimo Soffio, quella che io conosco e che ricordo è la versione 3, anche se non capisco sto vestito alla romana???? Sarà un costume tradizionale, che ne so, mettiamo della ciociaria????? Boh, onestamente da piccola pensavo che visto che a Roma ci sta il papa...ci fosse un collegamento, comunque per me che sono umbra, rimane un mistero.
In ogni caso buona befana e felice anno. Un abbraccio
Emi

Renata_ontanoverde ha detto...

P.S. Vestita alla Romana visto la "canonizzazione" della Befana fascista nel ventennio da parte del Duce .. forse...??? Una befana fascista non poteva avere gonna a toppe ovviamente un bel vestito nero: alla romana!

teoderica ha detto...

La Befana era una fata
portava una voglia matta
e per questo l'hanno cambiata
ma per chi ci crede è ritornata.

Caro Soffio, la Befana è una riesumazione della fata Morgana,è celtica e il carbone non è altro che ciò che è rimasto del fuoco suo simbolo, fuoco che arde, brucia e rinnova...è la Chiesa che l'ha resa brutta e strega ma la tradizione popolare l'ha salvata fino a noi.

alessandra ha detto...

A me piace molto la versione toscana, è la befana che più m'assomiglia,quella di fata confetto.

Krilù ha detto...

Mi sorge un dubbio: Non è che la vena "rimaiola" di talune filastrocche sia stata stimolata dai residui di copiose libagioni di Capodanno?

Elisena ha detto...

Non posso partecipare a sto sondaggio......la mia Befana vien di giorno ;-)
Splendide le rime del Poeta sulle 23!
Auguri ancora per il nuovo anno!

Sandra M. ha detto...

Ruota tutto intorno alla sottana, insomma.
Che implicazioni psico ci vedi?

Federica ha detto...

io ho sempre usato la 3... ma com'è la gonna alla romana?

metiu (scappato di casa) ha detto...

dai miei vaghi e lontani ricordi direi la prima.
aggiungo che mi piace un sacco il tuo blog, sempre simpatico, interessante e garbato.
buon anno, anche se in ritardo :)

Soffio ha detto...

AL SETTE GENNAIO, BEFANA PASSATA, IL SONDAGGIO HA PER ORA DATO I SEGUENTI RISULTATI

Al primo posto la n° 3 con 6 voti
al secondo posto la n° 1 con 4 voti

a seguire la numero 2 e la numero 4 con 1 voto entrambe

Zero voti per la 5

Soffio ha detto...

NE CONSEGUE CHE LE PROSSIME ELEZIONI DI FEBBRAIO VERRANNO VINTE DA PARTITI CHE RAPPRESENTANO LA CONSERVAZIONE, SIA ESSA DI CENTRO O DI CENTROSINISTRA.
VEROSIMILMENTE L'EPOCA DELLE VELINE O DELLE FANCIULLE BERLUSCONIANE E' VEROSIMILMENTE AL TRAMONTO VISTO CHE LE BEFANE VAGAMENTE SEXI SONO STATE ELIMINATE

LA QUINTA RICEVERA' IL BIGLIETTO DA VISITA DI UNO PSICO PER CURARE LA INEVITABILE DEPRESSIONE DA NON CONSIDERAZIONE E ABBANDONO.

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO, CEDERO' I RISULTATI ALLE AGENZIE DI SONDAGGIO

Elisena ha detto...

Ecco....io allora sono per la rivoluzione. E' confermato ;-)

Ambra ha detto...

Quella che conosco io è la numero TRE.
No comment sulle altre versioni.

Il poeta sulle 23 ha detto...

Mister Soffio, per la Befana, fuori concorso, Le faccio una fattura con IVA al 10%?

@enio ha detto...

avrei voluto leggere anche qualche risposta "censurata" soffio !

Soffio ha detto...

GENIO nessuna risposta é stata censurata, non censuro mai

Roscio ha detto...

Mi autocensuro e passo. Ciao Soffio

unrosetoinviacerreto ha detto...

Voto la 5 che non è stata scelta
da nessuno.
E' perchè mi fà un pò pena con
quella sottana rotta.
Mi sà che è arrivata anche lei al capolinea.
E' così divertente leggere i tuoi posts e risposte.
Ciao ciao