sabato 1 febbraio 2014

FEBBRAIO E ' UN PRESUNTUOSO NARCISISTA


Dite quello che volete ma per quanto mi riguarda Febbraio é un mese antipatico presuntuoso e narcisista.
E' il più piccolo di tutti e si posiziona in prima fila subito dopo Gennaio,  mese serio di inizio anno,  con ancora un residuo di festività e gli alberi di Natale  con presepi ancora in funzione.
E Febbraio subito a ruota, prima di altri mesi ben più significativi.
Gli altri mesi contengono fiori primaverili, seri e onesti caldi estivi, bellissimi colori autunnali e grandi feste  dicembrine.
Volete mettere le feste religiose o laiche  degli altri mesi??? c'é di tutto.
E lui... Febbraio.... solo S. Valentino
Tutti o quasi obbligati a fare qualcosa, chi di vero cuore, chi di dovere, e senza più idee originali.
E poi quando finalmente finisce questo mese umido tutti a mettere in punto i datari degli orologi.
E poi ....la presunzione di essere ogni tanto bisestile???? roba che quelli che nascono  quel giorno sono in perenne difficoltà nel festeggiare i compleanni.
Negli anni non bisestili sono obbligati a raccontarsi una bugia sulla data per festeggiare.
A me i tipi che vogliono distinguersi a tutti i costi, anche fingendo di rimpicciolirsi e di apparire modesti non mi sono tanto simpatici.


16 commenti:

nellabrezza ha detto...

mio padre è nato in un anno bisestile, il 1927, e proprio il 29 febbraio, ma non è presuntuoso né antipatico...ed anche io sono nata in febbraio, spero che la tua antipatia non si estenda ai nati in questo mese...sì beh c'è questa piccola pecca del san valentino...ma io tenacemente la ignoro questa data !
...comunque quel cuoricino rosso lucido di zucchero mi fa venire l'acquolina in bocca !!

Renata_ontanoverde ha detto...

A me febbraio piace perché passa presto e perché è il preludio di marzo, che amo perché arrivano le rondini e cambia l'ora.
Dopo un periodo pesante come gennaio, con lo strascico delle feste, con il freddo, che quest'anno non c'è, con le scadenze che ti assillano ed assottigliano quel poco che rimane dai pagamenti di fine anno e che ti portano a stramazzare fino agl'inizi di febbraio a riprender un po' d'ossigeno...
Meno male che febbraio è corto!
Ci vuole un mese così leggero, a pensar d'amore ed a farlo passare presto che poi arriva la primavera!!!
Buon Febbraio Soffio!!!



Brunella Patrone ha detto...

Credo che molte persone insignificanti in ogni campo, e spesso anche parassiti della società, si comportino come febbraio!

aleph ha detto...

Dr,Soffio dissento.
Io vivo febbraio come il venerdì contemporaneo o il sabato del villaggio del Leopardi.
I miei amici sorridono quando uscendo dal ristorante o da un qualsiasi locale nelle notti di febbraio,
annuso l'aria e dico - sento odore di primavera -
Ma lo sento veramente, febbraio è il sabato della primavera.

cristiana2011-2 ha detto...

E due di toppate, da parte sua, psico-dottore dei miei stivali.
Sì lo so che c'è la moderazione; evidentemente si conosce bene ed è stato previdente.
Cristiana

fata confetto ha detto...

"Febbraio febbraietto , corto e maledetto ti dà ragione, Mr.Soffio.
La falsa allegria del carnevale mi ha sempre fatto tristezza.Penso che S.Valentino non sia troppo contento di essere stato strumentalizzato in modo così sdolcinato e commerciale,ma intanto domani è la Candelora, la festa della luce.Il 20 arriva la primavera in mare e un po' di freddo ci rende più vispi!

Silver Silvan ha detto...

Il febbraio del sabato sera. Ma l'è detta primavera.

fracatz ha detto...

e pensare che da rigazzo san valentino era una festa, non potevo mancare il mio bel post nel blogghino, adesso, oltre a febbraio, me stanno sur catzio pure l'antri mesi
come ci abbrutisce la vita

Soffio ha detto...

HO PUBBLICATO IL COMMENTO DI CRISTIANA ANCHE SE NON RIESCO ASSOLUTAMENTE A CAPIRE A COSA SI RIFERISCE NE' COSA AVREI MAI FATTO. STRANO PERCHE' CRISTIANA HA SEMPRE AVUTO UNO SCAMBIO VALIDO E INTELLIGENTE. MI AUGURO DI AVER EQUIVOCATO QUALCOSA CHE NON SO.

kermitilrospo ha detto...

a febbraio spesso (ma non sempre) c'è anche il carnevale! chissà, magari Cristiana voleva farti uno scherzo :S

Silver Silvan ha detto...

Signor Soffio, mi delude. La signorina in questione deve essere nata il 14 febbraio!

Coloratissimo ha detto...

Forse pecca di falsa modestia,ma a me piace,perchè è piccolo ma terribile e imprevedibile.
In febbraio posso organizzare la prima uscita in mare o partire per le montagne innevate,dipende dal meteo.
Felice domenica,fulvio

Il poeta sulle 23 ha detto...

Caro Mister Soffio, mi permetta anche a me di fare il bastian contrario, a quanto Lei esprime con questo Suo post, senza nulla di personale verso di Lei, s’intende.
Febbraio, jella a parte, nella sua cadenza bisestile, e la non agevola ricorrenza del compleanno per i nati nella data bisesta, per me è un mese che risolleva l’animo dal grigiore dell’ inverno. Già agli inizi di Febbraio, la luce solare ha guadagnato un’ora rispetto alla sua durata minima del solstizio d’inverno; la Natura mostra i primi segni del risveglio primaverile, e anche se sulle nostre chiome passerà un’altra primavera, è meglio che andare incontro all’ autunno o l’inverno. Questi gli aspetti temporali e psico-climatici di Febbraio.
Non è poi trascurabile l’ aspetto ludico e carnascialesco di cui questo mesetto è foriero. Porta con sé il Carnevale, festa popolare e pagana per eccellenza, dopo le grandi Feste della cristianità, ormai poche cristiane, ma molto consumistiche, pur consumate dalla grande crisi economica corrente.
Lei sa, chè a Carnevale ogni scherzo vale, ed allora ben comprendo un po’ l’irritazione tipica del democristo doc e mangiaostie in cui me La ravviso. ( Non se la prenda: si è appena detto, è carnevale…).
Febbraio porta con se San Valentino, festa degli innamorati, chi per davvero, chi per nonvero, e chi la festeggia per tradizione. Giacchè, non si sfogliano i petali di una rosa rossa, come quelli della margherita, lasciamo oggi nel mistero le cose dell’amore.
Il mio ultimo consiglio, mi consenta: faccia ampia scorpacciate di gnocchi fritti al Suo bar Giulia, in questo tempo, giacchè il tempo di Quaresima è vicino. Sarebbe un grave peccato di gola, per Lei cattolico osservante trasgredire, ben più grave della lussuria. A poco servirebbe il Suo mea culpa alla messa mattutina del Convento dei Frati Cappuccini, col pensiero già rivolto allo gnocco e cappuccino.

Ite Missa Est!!! Deo gratias!

paola tassinari ha detto...

Febbraio è un mese magico, dedicato alla Madonna del Fuoco, alla Dea Madre, all'amore e alla purificazione.

Silver Silvan ha detto...

Febbraio, mese della febbre. D'amore, ci sta. Il fuoco, pure, ci sta. La purificazione e la febbre, la morte sua. Ma la madre e la febbre?! Sua madre è febbricitante, per caso?

@enio ha detto...

comunque sarà corto febbraio, ma molto meglio di marzo notoriamente un mese "pazzo"