mercoledì 21 marzo 2012

LA PSICHE DELLA POLTRONA



MATRIMONIO COME RELAZIONE PSICOLOGICA del vecchio K.G.Jung è un breve condensato di chiarezza con pochi paragoni in ordine alle dinamiche tra i due coniugi.
Oggi mi intrigava il concetto di contenente e contenuto.
Io spesso mi sento contenente e talvolta contenuto.
Scrive il vecchio a proposito del “contenente”
“””Si tratta di nature poliedriche, generalmente problematiche, gravate da retaggi psichici più o meno difficili da conciliare.
Adattarsi a nature come queste è sempre difficile, come del resto per loro adattarsi a personalità più semplici.”””
E’ sera, dovrei dormire, ma questo pensiero mi gira in testa, ed è pure fastidiosamente narcisistico perché poi noi ci crogioliamo anche in ciò che per altri è un limite se non un difetto.
E mentre io penso e rifletto con il saggio in mano lei che fa???
Dorme, saporitamente…….riesce a ignorare la scienza, la psicologia, Jung, perfino il marito !! dorme.
Allora?? Vado a letto?? Banale, e nessuno mi conterrebbe. Vado a guardare la TV ?? ma se non lo faccio mai!! Esco a vagare nella notte??? Inutile gesto dimostrativo Mi metto a urlare rabbiosamente?? In fondo si è limitata a dormire come tutti o quasi.
L’unica cosa da fare è cercare un “contenitore”, vediamo……
Escort ventenne?? Troppo cara, poi ho il mal di schiena, meglio evitare figuracce
Mi resta la sola vera unica soluzione, gradita e consolante, veramente contenente, una sana, cara, vecchia poltrona.
Quella poltrona dove ci si immerge, ha i braccioli all’altezza giusta per contenere, è sufficientemente morbida da imitare un buon femminile, non è sfondata e quindi ancora ha barlumi di gioventù.
Non respinge mai, sopra di lei è collocato l’albero della vita, e un simbolo fa sempre bene.
Quasi quasi mi metto in testa il berretto patriottico di quando ho portato la bandiera, così tengo alto l’onore nazionale e personale di vecchio combattente e reduce.
Mi copro bene con la coperta di pile e da lì domino il campo lasciandomi trasportare nel sonno, in uno splendido contenimento.
Due o tre ore tanto per cominciare non me le toglie nessuno.
Chissà se K.G.J aveva una poltrona ??

23 commenti:

Massimo Caccia ha detto...

Ironia allo stato puro.Dovrei ironia e psicologia? Non so...un posto decisamente umano ed esprimente libertà.
Buona giornata.

nonno enio ha detto...

meno male che lei dorme della grossa perchè se la situazione fosse al contrario resterebbe sveglia tutta la notte.... eh eh io russo così forte che solo così si riesce a dormire nello stesso letto... se la more c'è si accettano anche questi sacrifici, sopratutto se a farli è lei...

rom ha detto...

Ma non ti pare che le manchi qualcosa, alla poltrona? Forse come madre può anche essere un buon sostituto, ma come donna... ci sono troppe cose che non tornano, a cominciare da una psiche piuttosto inerte - troppo accomodante.
La sua sordità silenziosa, è buona cosa, se non si ha bisogno di essere ascoltati e non si ha più voglia di ascoltare.
A volte è questo ciò di cui si ha desiderio: qualsiasi cosa sia, in silenzio - tutt'al più con qualche cigolio, con qualche suono di pelle, ma senza parole.

Renata_ontanoverde ha detto...

Sicuramente si, gli uomini amano le poltrone accoglienti!

Jonuzza ha detto...

sei un marito invidiabile! la "filosofia" della poltrona è estremamente pacificatrice e ottima per ogni occasione

Il poeta sulle 23 ha detto...

Psicologia creativa? Tra contenente e contenuto, c' è una stretta analogia come in letteratura tra significante e significato. Molto meno nell' incontinente
Scherzo, ovviamente. Mi scuso, di questa libertà.

Joe Black ha detto...

Direi che sei da neuro psico :)))))
Ma....sei tu nella foto o è Carlo Verdone?
Io mi sento contenitore ma non sono una poltrona.
A volte vorrei esser contenuta ma....credimi...ci hanno provato e poi si son dovuti sedere. E sai dove? Su una poltrona!
Sogni d'oro angioletto dai dubbi amletici!

teoderica ha detto...

...forse Jung aveva il divano.

Susanna ha detto...

Non mi intendo di psiche, ma di poltrone serali sì!
Condivido tutto ciò che ho letto (...e compreso).
Ciao!

Galadriel ha detto...

Bhè vederti li, con il tricolore in testa, la copertina di pile nella poltrona accogliente...non hai nulla di contenente nè di contenuto...:))) nè di Junghiano ..Hai solo voglia di poltrire!! Allora Buona poltrona!

Loredana ha detto...

Forse se avesse apprezzato così una poltrona avrebbe vissuto con meno problemi, comunque è sempre divertente scoprirti attraverso i tuoi racconti.
...ma davvero sei gravato da retaggi psichici?...non mi sembrava!

Buone dormite in poltrona

ciao loredana

Fullina ha detto...

Rilassante poltrona....
Un saluto.

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Pdl..
Se questa sigla significasse
Poltrona della libertà IO lo voterei :)

Tiziano ha detto...

Ciao Soffio condivido la poltrona perché l'adoro Anch'io
buona notte.

leira ha detto...

...ma ri-svegliare sopiti (anche perché dormienti ;)..) desideri di comunicare col corpo, facendo sentire dolcemente il calore del tuo, alla tua "civetta", perché ti contenga... invece che a una poltrona...nooo?!?

valerio ha detto...

la poltrona è ok , attenzione a non spalmarcisi , poi è fatica alzarsi
ciao buona giornata Soffio

stella dell 'est ha detto...

Ora sarai già al lavoro,ti auguro buona giornata.Grazie della visita Olga.

Maude Chardin ha detto...

La filosofia della poltrona è geniale, la farò mia!

Melinda ha detto...

Grande l'inventore della poltrona.
Post davvero forte Soffio :D

lucietta1 ha detto...

Buona giornata Soffio!

Coloratissimo ha detto...

Sono un assiduo amante del divano,coccolato dalla musica e dalle letture.
Ciao,fulvio

gattarandagia ha detto...

mmmh ...
sarà per questo che a casa mia non ci sono poltrone, solo divani un po' scomodi che usano soprattutto i gatti ...
per gli umani, vigili sedie!

Soledoro ha detto...

Ciao Soffio, l'altra sera intendevo lasciare un commento, lo faccio ora :
conosco bene la sensazione di "abbandono" quando la dolce metà dorme, l''ho sentita spesso in passato. Tra le scelte varie la poltrona è la più rassicurante e innocua...non me la sento di consigliare altro. Buona giornata!