domenica 18 marzo 2012

SONO I PARTICOLARI CHE COLPISCONO

Si faceva una girata da quelle parti e si guardavano i particolari










40 commenti:

Joe Black ha detto...

"Si faceva una girata da quelle parti e si guardavano i particolari......" e meno male che son bene attaccati....però ci hanno colpito lo stesso :))))))
'sera Doctor!
Sogni d'oro per un'ottima interpretazione!

stella dell 'est ha detto...

Belle foto Soffio.Buona serata dal Friuli.

Il poeta sulle 23 ha detto...

Lupus in fabula, sed fabula ficta. Ecco, mi piacerebbe molto avere delle spiegazioni esaustive sulla simbolistica medievale, da parte di un qualificato psicoterapeuta.
Grazie

Soffio ha detto...

Caro Poeta sulle 23, mi chiedi troppo in un post, e poi non sono così esperto. Certo é vero che le cattedrali, che oggi ci paiono tanto cristiane, venivano utilizzate per porre immagini spesso ben poco cristiane, allusive di miti, leggende che pescavano nel tempo e nel paganesimo

Tiziana Bergantin ha detto...

Non sei esperto ma hai colto dei particolari che non si osservano facilmente.

Massimo Caccia ha detto...

Simboli e tracce. Indizi, segni...un viaggio alla scoperta di un linguaggio da vedere.

Rosa ha detto...

Ciao grazie per questi interessanti particolari, a Pisa ci sono stata un sacco di volte,bellissima, ciao grazie a presto rosa buona settimana.)))

il monticiano ha detto...

Purtroppo non conosco bene la "cosa"
e ti chiedo scusa per la mia ignoranza ma quelle immagini possono esere state riprese dalla Torre di Pisa?

adriana ha detto...

Ma sono a Pisa? non li ho mai notati questi particolari...effettivamente si guarda sempre l'insieme.

leira ha detto...

Tendo ad interpretare il tuo post come invito a non distrarre la nostra attenzione (sempre e comunque) dai particolari...che sono veramente quelli che ci dicono di più (su cose, persone e situazioni)... ;)

Se posso dare un suggerimento di lettura al poeta sulle 23, a proposito di quanto chiede (ma è solo un'"associazione spontanea" -lei doktor capisce che intendo dire (mi viene persino da dare il "lei"!)- e perciò non sono sicura delle attinenze ricercate, è: "Le dimore filosofali" di Fulcanelli (considerato 'l'ultimo alchimista')

Paolo Falconi ha detto...

Soffio,
mi piacciono le foto, in particolare la ragazza con lira, i rosoni ricordano in qualche modo l'arte vedica, induista ...
tutto il Mondo è Paese

Grazie per il tuo commento:-)

@enio ha detto...

i leoni stilofori li avevo già visto nella cattedrale di San Vigilio a Trento

leira ha detto...

ah, mi viene in mente altro suo libro (di Fulcanelli) più specifico ancora, nel caso: "Il mistero delle cattedrali".
(sempre da un punto di vista alchemico però ...e non da psico!)
Bonnuit :)

Soffio ha detto...

TRATTASI DI PARTICOLARI DEL DUOMO E DEL BATTISTERO DI PISA visti da terra , semplicemente guardando

Pinuccia ha detto...

Grazie della tua visita Mi ha fatto piacere e non sei per nulla fuori posto anzi!!!!
Complimenti per il blog e buona settimana
pinuccia

Galadriel ha detto...

I paricolari!! Sono sempre quelli che sfuggono...eppure sono i più importanti, nell'arte, nella moda, in una indagine, in un volto...
Impariamo da te Doc! I particolari sono importanti. Buona giornata.

Stefano ha detto...

E' vero!
Ogni volta che si guarda un monumento o un'opera d'arte, giustamente prima si osserva il complesso in generale e poi i vari particolari, per capire e scoprire tantissime cose che misteriosamente sono nascoste!
Complimenti per l'originale post.
Ciao

Lorenzo ha detto...

Si trovano ovunque quei particolari. Il duomo di Milano ne è ricoperto, dentro e fuori.

Il fatto è che il cristianesimo, sopratutto nella versione cattolica, è una religione che ha ereditato un po' del "sincretismo" romano. A parte la tradizione ebraica, la maggior parte delle feste sono feste "pagane" cristianizzate, compreso il Natale.

Per gli edifici e le loro decorazioni, idem, quando non erano templi pagani convertiti a basilica, ne utilizzavano comunque colonne, fregi ed arredi interni.

Per gli Ebrei la raffigurazione è proibita mentre per i cristiani è un tripudio di statue, bassorilievi e affreschi, ancora riciclati dalla tradizione classica.

Per non parlare della cristianizzazione dei "barbari" che era più facile se si riusciva a cristianizzarne le divinità, per cui un dio guerriero diventava San Giorgio.

Vitamina ha detto...

Anche sul duomo di Lucca ci sono tanti piccoli particolari bellissimi e nelle chiese di Arezzo , mi piace pensare agli artigiani ignoti che lasciavano segni del proprio pensiero e dei propri sogni in queste opere d'arte attaccate o ricavate in un'opera immensa come una chiesa.

Ambra ha detto...

Questi dettagli sono degni di essere guardati e ammirati. Però anch'io vorrei conoscerne la simbologia.
Hai fatto bene a precisare che si tratta del Battistero di Pisa.
E' strano, ma l'arte, la bellezza senza contesto crea una leggera insicurezza per non dire inquietudine.

Maude Chardin ha detto...

saper guardare i particolari è un grandissimo dono che rende ogni opera d'arte più interessante. Ciao!

Melinda ha detto...

Affascinanti!!! Hai colto nel segno Soffio! :D

Rita Baccaro ha detto...

il tutto non è che un armonico insieme di particolari.
se ne mancasse solo uno non sarebbe più...
tutto!
ogni elemento, ogni cosa, anche lapiù piccola... così come ogni persona.. ha la sua importanza... in un perfetto quadro o progetto niente è a caso, tutto ha un senso!

Tanti auguri di buon onomastico ed anche per la festa del papà! un abbraccio

Renata_ontanoverde ha detto...

Da quando sono disoccupata cammino con diversa andatura e spesso mi trovo con il naso per aria a contemplare un fregio ed una statua di cui prima nella fretta non me ero accorta.
Così ho preso l'abitudine di concedermi specie nelle giornate di sole, un lento vagare senza meta tra i palazzi ed i momumenti e scopro sempre qualcosa di nuovo!

Renata_ontanoverde ha detto...

P.S. AUGURI !!!

Sandra M. ha detto...

Un tratto in comune: fotografo sempre tanti particolari. Le foto dei particolari superano di gran lunga quelle d'insieme. Come la leggi 'sta cosa?
:0)
P.S.: e meno male che ora si scatta in digitale...pensa a quando c'erano i rullini...una vera rovina per la pecunia.

teoderica ha detto...

Il particolare fa la differenza, le simbologie pagane nel medioevo sono sempre presenti,forse perchè solo il male può scacciare il male.
Ciao Soffio.

Joe Black ha detto...

Augurissimi per il tuo onomastico Doctor....Anche tu sei "un particolare che colpisce" :)
Ciao e non mangiarti tutti i bignè di Modena!

Il poeta sulle 23 ha detto...

Grazie, signor Anemone. Grazie anche a Leira, che essendo la signora del mistero della pietra filosofale, ha visto col suo occhio interiore,forse oltre la realtà delle foto.

stella dell 'est ha detto...

Tanti auguri Soffio.OLGA

Marie-Jeanne ha detto...

Giusto: la vista d'insieme per farsi un'idea del dove come quando e i particolari per capire chi come e perche'.

Anna-Marina ha detto...

Anche se in ritardo, auguri!
Belle le foto, ci vuole occhio nella vita!

Loredana ha detto...

Ecco, anche io preferisco il particolare algenerale, l'uomo singolo alla massa...semplicemente guardando, come scrivi tu,Caro Soffio.
Queste foto mi sono piaciute molto, hanno destato la mia curiosità.

buona giornata

loredana

riri ha detto...

E' magnifico!!Anch'io faccio molta attenzione ai particolari, ne sono entusiasmata:-)Urge analisi:-)Pisa è meravigliosa. Un saluto da Torino.

Giancarlo ha detto...

Molto belle queste tue foto! buona giornata...ciao

Roscio ha detto...

L'arte romanica, lascia molto spazio all'interpretazione dei simboli e delle intenzioni: inchiostro per la tua penna. Belle foto, Saluti

Dona Flor ha detto...

Me ne dovrei vergognare, non sono mai stata a Pisa. Ho girato il mondo, ma non conosco il mio Paese!
Devo rimediare... inizierò con la gita scolastica che mi aspetta tra qualche settimana :)
Bellissime foto, complimenti!

Adriano Maini ha detto...

Certo che i Pisani, all'apice della loro potenza, ne fecero lasciare per la gloria di particolari nei capolavori che andarono a commissionare!

Miky ha detto...

I particolari sono quelli che preferisco ;o)
Buona giornata
Miky

Federica ha detto...

ma che bella "questa! pisa... mai vista così!