sabato 9 luglio 2011

LO AVETE VOLUTO VOI










13 commenti:

Waterwitch ha detto...

EH??

Soffio ha detto...

1) Si inizia allegramente sin dalla prima piazzola di sosta

2)Sono riusciti a costruire un modernissimo Hilton all'antico Bastione dei Pescatori

3) a Budapest gli autobus viaggiano anche nel fiume, gli ardimentosi si facciano avanti

4)Se a qualcuno piace il pollo, in particolare le zampe, al mercato le trova in abbondanza

5)Piuttosto che parlare con certa gentaglia, meglio dialogare con un bronzo

6)Qualche immagine seria

7) Quando c'é un bel fiume si porta di tutto

8)Io e il leone (io quello a destra in posizione modesta)

9)Una cosa seria, loculi ricordo dell'olocausto nella grande sinagoga

10) ognuno ha le sue brutture

E MAGARI VOI VI ASPETTAVATE FOTO SERIE E BEN FATTE??? lO AVETE VOLUTO VOI, NON LAMENTATEVI

Sara... ha detto...

Veramente io volevo delle foto fatte da te e non mi lamento anzi, sono davvero belle! Quella di te che parli col bronzo fa pensare , ma mi sa che hai ragione!!
:-))

Ninfa ha detto...

Belle, mi piacciono, io non mi lamento di certo!
Mi piacciono perchè qualcuna è curiosa (le zampe di pollo: terribili!), una è molto triste, qualcuna trasmette la spensierata allegria vacanziera e ce ne sono due, più serie, davvero stupende: la seconda e la sesta. Un bel viaggio interessante!

chicchina ha detto...

Una bella carrellata,grazie.Perchè lamentarci?E' tutto gradevolmente...gratis!
Ciao

rosso vermiglio ha detto...

Budda!! che (b)est questi scatti-ricordo!! la prima poi, è adorabile :)

teoderica ha detto...

Soffio che sorpresa, sei un ballerino ed ho notato che la tua dama sa ballare bene, forse non quanto me, ma quasi...e poi hai fotografato una bruttura che è talmente brutta da diventare un' opera d'arte, sei un bravo fotografo perchè inquadri l' insolito... chapeau.

Ambra ha detto...

Che dire?! Scenette assolutamente insolite.

Adriano Maini ha detto...

Bene! Storia e vita sociale contemporanea! Anche arte ed ... altro ancora!

Costantino ha detto...

Foto molto diverse fra loro,hanno tutte una loro bellezza ed una propria ragione d'essere.

angeloblu ha detto...

...lamentarsi no, è bello sapere qualcosa della tua vita reale...il castello di notte è sempre così affascinante, nulla togliere a te che parli con la statua ovviamente!!!

dolce risveglio...

occhio sulle espressioni ha detto...

Inusuali rispetto ad altre fatte da "budapestati". Non mi dare del pedante, ma ricordi chi è il bronzo? :D È la mia foto preferita!

Soffio ha detto...

Il bronzo si riferisce ad un eroe della rivoluzione del 1956 dal nome impronunciabile che non riesco a scriverti.

TEO mi dispiace deluderti, non potrò invitarti a ballare perché non sono io quello. sigh!!