mercoledì 7 dicembre 2011

NON LO AVEVO MAI FATTO MA HO GODUTO

Ebbene sì, io la trasmissione Porta a Porta non la avevo mai guardata, capisco che può apparire grave, un gesto asociale e pericoloso, ma io a quell'ora o sono a letto o comunque spazio a Vespa non lo lascio e men che meno compro uno solo dei suoi libri.
Monti però non volevo perderlo, e ciò non tanto per ragioni politiche o economiche, ma per godere dell'ascolto di una persona preparata, seria, dall'eloquio pacato, intelligente e capace di gestire situazioni complesse.

Avete focalizzato l'idea che i nostri ragazzi, quelli che oggi hanno vent'anni o meno, NON HANNO MAI VISTO NULLA DI SIMILE ??,nel loro arco di vita hanno solo visto uomini politici rappresentanti dello Stato, con dita alzate, corna, parole offensive, barzellette, trovate pubblicitarie, toni sguaiati e cene eleganti??

Speriamo che il motto gesuitico "datemi la gioventù di una persona e tenetevi tutto il resto" non sia del tutto vero.

Guardando per la prima volta Porta a Porta ho intimamente goduto nella speranza che qualcuno colga la differenza.

L'ultima domanda è la seguente : quanto i nani e le ballerine, i guitti e sodali potranno permettere che il popolo colga e apprezzi la differenza???

Temo che per questa ragione questo governo debba cadere quanto prima.

28 commenti:

Mary ha detto...

Oh no... Soffio... speriamo proprio di no!
Alternativa non ce n'è e non perchè questo sia il migliore fra tanti... e chi lo può dire con certezza?... ma piuttosto perchè finalmente non siamo costretti ad assistere ad uno spettacolo di cabaret anche se non abbiamo voglia.
Un carissimo saluto,
Mary

Melinda ha detto...

Nonostante abbia qualche anno in più di 20 anni, non ho mai visto nulla di simile neanche io! Speriamo solo che le cose tornino a girare bene per la nostra Italia!

Vitamina ha detto...

Anch'io finalmente mi godo le forme della comunicazione, anche se ho la sensazione precisa di uno strappo che non si ricucirà e che ha cambiato per sempre il mio modo di vedere le cose della politica.

Liber@discrivere ha detto...

Vespa è totalmente inutile,viscido qualunquista leccabiiip del politico di turno,ma Monti è un gran signore poco incline ai lecchinaggi! felice sera Soffio ^__^

Emanuela ha detto...

Sembra un film di fantascienza: il ministro della giustizia è avvocato e docente di diritto penale, quello dell'economia è un economista, agli esteri hanno messo un diplomatico, il ministro della difesa è un ammiraglio … a me sembra quasi surreale, non siamo abituati in questo modo!!

ereticanelcuore ha detto...

Ne ho conosciuto un altro così...persona preparata, seria, dall'eloquio pacato, intelligente e capace di gestire situazioni complesse. Si, era un serial killer.

Il signor Monti avrebbe potuto parlare agli italiani a reti unificate, come tante volte ha fatto il signor B (per dire, peraltro, le sue stronzate...), mi pare che la "gravità" tanto sbandierata potesse ampiamente giustificare il fatto.


Non guardo nè guarderò lo sciacallo Vespa, nemmeno per sapere quanta vaselina dovrò usare d'ora in avanti.
L'abito non fa il monaco e. vista la grande manovra (paro paro la facevano qualsiasi idraulico o muratore, che tanto continueranno a lavorare in nero e non pagare l'Imu visto che la loro villa è interamente abusiva...) di certo non fa un buon presidente del consiglio....

S. ha detto...

sicuramente l' eloquio e la pacatezza fanno una grande differenza...ma sempre un pifferaio e'...

PAOLO F. ha detto...

Tutti siamo d'una stoffa nella quale la prima piega non scompare mai più.

Io la televisione la uso come soprammobile.
Buon 8 Dicembre.
Paolo

valerio ha detto...

copio la battuta di Crozza :- in questo governo vengono tutti dalla Bocconi , l'altro .........

Titti ha detto...

Incredibile eh.
Volenti o nolenti, questi hanno una vaga idea di ciò che stanno dicendo.
Ed erano già molto ricchi prima.

Titti

http://dellaclasseedialtremusiche.blogspot.com/

Joe Black ha detto...

Doctor...hai visto Vespa?
Ti ha punto?
Ti sono cresciuti i nei, per caso?
Io ho un antistaminico potentissimo contro quel cortigiano di nani e putt...
Certo...mica ti facevo così coraggioso...ce ne vuole!
E Monti?
Parla bene lui, con i soldi che ha si fanno i grandi gesti, ma poi chi paga siamo sempre noi.
Ed io non ci sto!!!!!!!
Non mi piace sto Monti. La Casta è rimasta tale.
Specie quella della Chiesa!
Abbiamo acquistato uno al prezzo di tre: prima c'era TREMONTI ora c'è solo MONTI!
Stasera ti consiglio di vederti un film Horror, ti spaventerai di meno e dormirai più tranquillo!
Ciao Doctor!

P.S.:Ma, a Monti, gliel'hanno spiegato che chi sta pagando il mutuo non è ancora proprietario d'un caz... perchè la casa appartiene alla Banca? e che quando finirai di pagarlo devi togliere anche l'ipoteca per averne pieno diritto di proprietà?

Carlo ha detto...

Sono d'accordo sulla descrizione che dai di Monti, anche io ho seguito la trasmissione come ho seguito ,in streaming, la prima dichiarazione della manovra con i giornalisti (quella in cui il ministro Fornero si è dato alle lacrime). Concretamente però (forse anche il tempo…usato come scusante!) ha preso pezzi e bocconi di uno e l'altro fronte. Da una persona di carattere mi aspetto che faccia pagare a chi ha commesso errori, ossia le dirigenze nuove e vecchie che per anni hanno sperperato il denaro pubblico e poi ci può stare il sacrificio del popolo. Da una persona intelligente non mi aspetto un aumento delle accise sui carburanti,pensando di favorire i traporti pubblici, perché bisogna rendersi conto che la nostra urbanizzazione non è disegnata come quella svizzera,tedesca,francese,austriaca etc… Guardiamo ad esempio roma per portare i figli a scuola le famiglie fanno ore di fila sul raccordo anulare, ma ci sono soluzioni diverse? e da modena un operaio come fa per andare a lavorare a fabbrico o correggio o Sorbara o…e possiamo continuare , ma non voglio addentrarmi oltre... temo di aver scritto una parte delle ragioni che teme lei
saluti

nonno enio ha detto...

vedi caro SOFFIO, oggi il mondo è fatto a scale e non sò quanto della serietà di Monti venga apprezzata da questi giovani... mala tempora currunt e noi stiamo vivento in un periodo decadentista dove gli eroi sono i pedatori (non pedofili), i puttanieri e le veline che problemi di pensioni non ne hanno di certo e loro lo sanno. Il nostro è un mondo governato dal tubo (TV)e quelli sono i nuovi miti.Anch'io non ho mai guardato Porta a Porta dal giorno che il nano fece un contratto con gli italiani, anzi ti dirò di più non guardo neanche il TG1, insomma pago solo il canone RAI e se voglio le notizie me le vedo su SKY

teoderica ha detto...

...non mi piacciono i Professori troppo per bene,da uno di loro " serio, serio" ho avuto una batosta che mi ha fatto cadere, sono convinta che ognuno di noi è un po' di bene e un po' di male, certo che Berlusconi è un po' troppo sguaiato ma alla larga dal perbenismo, alla larga, ha varato una finanziaria lacrime e sangue eppure la stiamo ingoiando,mica siamo tedeschi noi,in ciò che ho scritto mi saranno tutti contro, ma politicamente Berlusconi non aveva lavorato male...era un po' un guitto, ma nessuno di voi si è mai preso una grande fregatura con uno che pareva serio, serio?
Ciao Soffio...tu non sopporti Berlusconi, quindi mi sei contro, ma io..io sono trasparente mi piace dire quello che penso realmente, mi sembra così di vivere più pienamente.
PS ho perso la mia psicologa, ma non me ne importa perchè preferisco la psichiatra.

cosimo ha detto...

Non ho visto il programma, Monti non è il solo uomo ad essere così come è. Forse, pure in parlamento, ce ne sono altri come lui. Sono quelli di cui non sappiamo nulla, neppure se sono mai nati. Però c'è gente, che oggi, già non trova soddisfazione a guardare i tanti e vari programmi tv con Monti e la sua compagine di governo. Intanto anche i giovani sanno vedere e capire i distinguo.

Raffaele ha detto...

Ciao caro Soffio, è la prima volta che commento nel tuo bel blog, come anche ti chiedo scusa per queste mie parole.....

Neanche il buono/bravo/bello/intelligente/scrittore/giornasista Bruno Vespa ha il coraggio di parlare del SIGNORAGGIO BANCARIO. Invita tantissimi grassi politici, e devi crederrmi, con tanta spontanea sincera libera reattività LI PRENDEREI TUTTI A CALCI IN CULO questi emeriti testa di minchio Vespa compreso, li spedirei in un altro pianeta più denso e più arretrato o li manderei a lavorare nelle miniere e nei campi, magari per 50 anni, e per giunta senza pensione, affinchè capiscono il male che stanno causando agli altri….

Che bella invenzione la pensione a 67 anni quando la vita media è appena sui 68....

Scusami Carissimo Soffio per queste brutte parole, ma nascono spontanee quando si percepisce lo scempio che stanno causando a tante brave incosapevoli persone……

La prima giusta manovra che dovevano fare era quella di smembrare/ridurre tutti questi assurdi partiti e porta borsa/valori del cavolo che succhiano sangue da tutte le parti….

La prima vera manovra era proprio questa… una rivoluzionaria manovra non politica ma di coscienza….. per cercare di minimizzare/ridurre gli effetti che essi stessi hanno creato.

Il bello che ci lavano la testa con qualche sontaggio fatto a vecchie schangherate persone che ormai sono prossime alla morte…. Perchè non parlono con tante famiglie e soprattuto con i giovani, ci sono tantissimi problemi che questa manovra accentuerà più di prima…

Chi cavolo se ne frega delle banche e dei mercati che governano l’europa, basterebbe solo un po ridurre le tasse, mandare a casa tanti succhiasangue a tradimento, riappropriarsi del controllo di emissione della moneta, e delle proprie sinergiche economie locali e di sicuro si vivrebbe assai meglio…… ma non potrà mai essere così’ è troppo semplice…. siamo troppo immersi nelle fauci del dio denaro…..

Una volta hanno tolto con la forza lo scambio del vero materiale bene, l’oro, ora vogliono anche togliere la carta straccia, il contanti… domani …… la frittata sarà bella è pronta….. Tanto con i microchip, con le nuove nano tecnologia possono leggerci anche i pensieri....

chicchina ha detto...

Non ho visto Vespa,mi spiace per Monti.
Comunque in tutte le occasioni che ci da di ascoltarlo,Monti,ho la buona impressiuone di riuscire a capire di cosa parla,posso anche non condividere tutto,ma intanto capisco.E non è poco se penso che spesso,alla fine di certi discorsi,ai quali ci hanno abituati i nostri politicanti,mi chiedo se sono distratta perchè non capisco di che si parla.

Adriano Maini ha detto...

Non ho visto la trasmissione, ma mi piace la tua soddisfazione!

Sara... ha detto...

Anche se durasse alle prossime elezioni ci trovermo comunque quella marasma di politici corrotti e viscidi!
Mi viene il voltastomaco pensando alla nostra classe politica che la classe nemmeno sa dove sta di casa! Ma non si può avere un governo tecnico per sempre??

Floriana Quaini ha detto...

Ciao Soffio. anch'io non tollero Vespa e neppure per un secondo...quanto a Monti, sarà anche un signore nelle modalità (che tutti abbiamo apprezzato dopo lo scempio della vita sociale che ha fatto quel disgraziato per anni) e il clima sociale è obbiettivamente un po' cambiato, anche in televisione... ma è come se fossimo tutti caduti dalla padella alla brace e purtroppo
questa "signorilità" attualmente è quella che rende molti più ciechi e offusca abbondantemente la gravità delle scelte che il "signor" Monti
ha fatto. Ha promesso rigore, equità e sviluppo, ma ha scelto solo il rigore e solo per milioni di persone non certo abbienti, che, non ancora del tutto consapevoli, vedranno la loro vita rovinata non poco.
La serietà e signorilità non bastano per rendere una persona degna di rispetto, bisogna valutare come si colloca tra noi,
per conto di chi agisce... Ciao, Floriana

Soffio ha detto...

HO LA SENSAZIONE CHE CHI CRITICA ASPRAMENTE O DIMOSTRA POCA FIDUCIA IN MONTI - del quale mi pare di vedere diversi limiti o meglio condizionamenti - DIMENTICHI SEMPLICEMENTE CHE DIVERSAMENTE SAREBBE PEGGIO, MOLTO PEGGIO, UN PROBABILE SFASCIO DI DIMENSIONI DIFFICILMENTE IMMAGINABILI

e con tanti.....Cordiali saluti

Lorenzo ha detto...

Sei un inguaribile ottimista. O un illuso. Questione di punti di vista.
Comunque al "popolo" importa solo il "franza o spagna basta che se magna".

Sandra M. ha detto...

"Avete focalizzato l'idea che i nostri ragazzi, quelli che oggi hanno vent'anni o meno, NON HANNO MAI VISTO NULLA DI SIMILE ??,nel loro arco di vita hanno solo visto uomini politici rappresentanti dello Stato, con dita alzate, corna, parole offensive, barzellette, trovate pubblicitarie, toni sguaiati e cene eleganti??". Ecco , proprio su questo stiamo riflettendo ultimamente. Credo sia uno dei problemi più GRAVI , educativamente parlando. Non so davvero come andremo oltre e quanto tempo ci vorrà...

Joe Black ha detto...

E pensi che nello sfascio ci rientri anche Monti o supersilvio o tutti gli apparteneti alle varie Caste?
Io no!
Noi allo sfascio già ci siamo!
AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Elisena

Anonimo ha detto...

Ciao Caro Soffio,
non ti sembra strano che in Italia ci siano 1.150.000 manciapane a tradimento più di quelli che si trovano in tutti i 50 stati d’america? CHI E’ STATO HA CREARE TUTTA QUESTA SITUAZIONE… non di certo la povera gente, il povero lavoratore, abbiamo solo delegato un potere, ma di questo ne hanno fatto scempio a loro uso e consumo. PERCHE’ NON SI COMINCIA A PARLARE DI SMEMBRARE QUESTA MOLTITUDINE DI PARTITI DEL CAVOLO…. ABBIAMO IL CORAGGIO DI AFFRONTARE ANCHE UNA RIVOLUZIONE CIVILE SOPRATTUTTO PER I NOSTRI FIGLI E PER I FIGLI DEI NOSTRI FIGLI? Certo è facile dire che è assai utopistico ed assai insensato, ma di come prevedo le cose peggioreranno più di prima. Conosco queste manovre che inducono la gente a farsi fra di loto una guerra, la guerra dei poveri… Dietro c’è quel malevolo potere di pochi che vuole schiavizzare in ogni tempo questa martoriata umanità… ma è anche vero che siamo giunti a quel particolare tempo della raccolta di quella semina che fu fatta nella notte dei tempi, e bisogna in qualche modo svegliare la coscienza, la fenice interiore, e se occorre anche il DAIMON, tanto siamo esseri immortali, e in questa riscoperta immortalità nessuna paura, nessun costrizione dovrebbe frenare lo spirito di vera libertà…. La verità è che siamo SCHIAVI, ed il bello è che ci hanno reso anche schiavi dei nostri stessi desideri…

rosso vermiglio ha detto...

Ho visto Porta a Porta credo una volta, anni fa e neanche tutta la trasmissione. Monti preferisco vederlo su RAINEWS che manda sempre le dirette senza interruzione di tutti gli interventi suoi e del governo nelle sedi più consone.
Al governo Monti non c'è alternativa,pena il disatro totale senza possibilità di appello, questa è la cruda realtà. E ben venga dico io che manderei a casa tutti i politici seduta stante e mi terrei i tecnici per altri 50 anni minimo minimo.

anella ha detto...

speriamo che come ha detto oggi riduca gli stipendi ai parlamentari....
:-)))

Ambra ha detto...

Anch'io non tollero Vespa e il suo modo falsamente accattivante, né tantomeno i suoi libri che non leggerò mai. Non ho visto Monti, ma concordo in pieno con te che, finalmente, c'è uno stile nel rapportarsi alla politica, che era stato dimenticato. Il dimenticato vale per me che sono una signora in là con gli anni (l'aggettivo vecchia mi crea qualche fastidio e non lo uso) mentre per i giovani è un'àncora che solleva al di sopra della melma. Una melma di costume, abitudini all'insulto e volgarità di ogni genere. Condivido anche l'idea che potrebbe essere molto peggio.