domenica 25 novembre 2012

79 - 63 = 16




"Vede dottore, il nostro piano  assicurativo  prevede un rendimento del 4% in base alla .....".
Ora mi dice "performance andamentale nel periodo preso in considerazione in riferimento al benchmark che la nostra azienda..".
"...alle performance andamentali..." infatti, ma ha usato il plurale il ragazzo
Sono in due i ragazzotti, lei più giovane, la  "spalla" della coppia, prosperosa, fasciata nella gonna corta,  scollatura adeguata a mostrare un seno abbondante e un pò flaccido, labbra rosse,  ma tutto di lei dice che a 40 anni sarà sfasciata come una vecchia botte, mentre lui, é perfetto,  barbetta rada, sorriso fisso, completo grigio con cravatta monocromatica rosacea.
Li ascolto pazientemente e penso che potrei dirgli " ..sa giovanotto che io insegnavo le tecniche che lei usa in questo momento, quando lei era forse alle elementari, quindi non mi parli di rendimenti previsti perché se viene il raffreddore al Re dell'Arabia Saudita saltano tutte le previsioni", ma questo sarebbe un discorso da vecchio bacucco quindi é meglio non farlo.
Però una cosa interessante l'ha detta "oggi i nostri calcoli si basano sulla vita media che per i maschi italiani é di 79 anni e per le femmine 82"
Maremma bona !!! quindi 79-63=16 restanti, almeno secondo la media.
Già, quando mi fermo al semaforo e guardo il cartellone degli annunci mortuari che resta proprio di fianco a lato della strada, l'età é mediamente quella, poi se ti va bene superi, ma la media é media, unico dato certo.
Poi...gli ultimi sono quelli con il motore più stanco....vediamo,  il piccolo arriverebbe a 23 anni.
Questo mi va quasi bene, certo sarei per lui immortale, si ricorderebbe di me, ma non so se  farei in tempo a capire cosa farà nella vita.
Mia figlia arriverebbe a 54.  Madonna!! una figlia di 54 anni, salvo sorprese non sarebbe ancora nonna...mi piacerebbe vederla nonna.
Mia moglie....79 anche lei, chissà che espressione avrà, sarà simile a sua madre?? o avrà ancora l'espressione da bimba contestatrice che talvolta ha oggi??
Sarà ancora mia moglie?? in linea di massima dovrebbe, chi volete che si assuma l'onere di comprare un usato e neanche sicuro.
E se trovo una cinquantenne o giù di lì ?? una cinquantenne é già un lusso per me, però 50/52+16=66/68, ma se é sfasciata come una botte no, e se invece sbisciola e si arrampica come un ragnetto cosa faccio?? compro un bancale di Viagra ?? e le coronarie??
Beh...testamento l'ho fatto da tempo e non per scaramanzia  quanto per realismo, la moglie ormai mi tiene come sono, la cinquantenne sbisciolante la avverto doverosamente del cattivo affare che farebbe, il nipote lo terrò ben caro, mia figlia un pò di Edipo residuo lo ha.
Però i miei amici più vecchi di me ?? non voglio pensare di perdere quella ricchezza.
Ho lasciato scritto che nel rito di commiato leggano il 21° capitolo dell'Apocalisse, lì c'é tutto quello che mi passa per la mente e per il cuore.
Bene, sono ormai le sei del mattino, diamoci da fare, la moglie é a Berlino quindi in  attesa del commiato organizziamoci.
Si inizia con il bar Giulia, immancabile la domenica, poi oggi c'é l'ultima discussione  ante primarie PD quindi non si può perdere.
A seguire passeggiata in centro con altri amici e cazzeggio, ma serio e onesto.
Pranzo da solo, mica posso  sperare nella famosa cinquantenne che mi spadelli lasagne.
Pomeriggio pennica in poltrona, forse cinema, languidi sospiri di solitudine.
Serata?? non so, locale con Lap dance?? cinquantenne che ha finito di fare la casalinga con lasagne?? amiche single?? fossero almeno assatanate!.


Chissà.....in ogni caso preparo la pipa e un buon tabacco inglese, metti che stia in poltrona, serio e composto come si conviene ad un maturo signore avanti con gli anni

21 commenti:

Galadriel ha detto...

Buon giorno caro Doc! Hai la mia stessa età e alla nostra veneranda, la memoria del passare del tempo si altera e vedrai che 16 anni ci sembreranno tantissimi e quando arriveremo a quel giono, dovremo ancora imparare una cosa: il tempo è un'illusione? Buona domenica Doc.
Ps.fossi in te opterei per la lapdance, almeno li per la vista vai sul sicuro.

Loredana ha detto...

Buongiorno caro Soffio, dormito poco solo soletto??
La notte non ha portato consiglio, ma pensieri e riflessioni esistenziali...anche a me ( che sono andora abbastanza lontana dal problema) spesso viene in mente di fare questo tipo di calcoli.
Ci rinuncio quasi subito, preferisco essere fatalista, vivendo su una faglia del Morrone in fondo cosa vuoi programmare e decidere??
Ti auguro una piacevole e bella domenica in compagnia dei tuoi amici e vivi alla giornata che ad ogni giorno basta il suo affanno! ;)

kermitilrospo ha detto...

cavoli, io opterei per il bancale di viagra (che sei anche medico e ti puoi fare anche la ricetta da solo XD) e mi straccerei le coronarie... ma io parlo così perchè alla tua bella età vedrò la mia agognata pensione ancora col binocolo :/

Lorenzo ha detto...

Credo che arrovellarsi sulla durata della propria vita sia quanto di più insensato si possa fare.

Ambra ha detto...

In realtà di tempo davanti ancora tanto ne hai. Ti sconsiglio però di dedicarti alla cinquantenne. Fossi in te avrei timore di quello che potrebbe farti Civetta:))

alessandra ha detto...

Mi hai fatto ridere tantissimo! Sono una cinquantenne e così ho fatto delle riflessioni, assatanata? Mah a volte si, un po' decrepita? Non direi, da lasagna forse, solo da lasagna direi, seguo la ricetta emiliana. Vorrei essere anch'io a Berlino, forse per capodanno con i miei figli. Domani colazione nel mio caffè dove tutti ci scambiamo grandi sorrisoni. C'è il tizio che puntualmente dice:Stanotte non ho dormito_ed il tale che gli chiede puntualmente:perchè, cos'hai fatto stanotte?-"nulla, proprio per questo non ho dormito.."E' bella la vita vero?

giglio ha detto...

Che dire? ti auguro una buona Domenica!

Renata_ontanoverde ha detto...

Ho appena portato la zia di 90 anni in casa di riposo: qui la media sballa ;) ma non per me ...forse :D

Anch'io alle volte inizio a fare i conti con il futuro: per questo ho accettato di cedere allo stato il 33% della mia pensione, basta che il resto me lo diano subito!!! Perché mi sa che con l'aria che tira.... ;)

Tiziano ha detto...

Ciao Soffio ho letto il tuo bellissimo racconto tutto d'un fiato e mi sono un po divertito anche se e la dura realta ma se vuoi invecchiare è così, ciao buona domenica.

teoderica ha detto...

Non ho voglia di parlare di morte, ci penserò al momento.
Mi stuzzica invece immaginarmi la seduzione di una cinquantenne con te in poltrona a fumare il sigaro.
Mica male l'ambiente a luci soffuse, un po' di volute di fumo, un bicchiere di vino rosso aromatizzato con spezie, diffusore di profumo al pepe nero, sottofondo musicale musica classica o ancora meglio la "vie en rose" di Edith Piaf...poi uno spogliarello soft e chic...poi...a bocca asciutta sul più bello :)

** Sara ** ha detto...

Se la signorina "tutto di lei dice che a 40 anni sarà sfasciata come una vecchia botte" leggesse il tuo blog e si riconoscesse, avresti una nuova paziente di sicuro! :-))

Krilù ha detto...

Spassosissime le tue elucubrazioni mentali Doc.
Dovresti scriverne uno al giorno dei tuoi ironici e divertenti post, perché solo tu riesci a sollevarmi il morale, in queste mie nere giornate.
Grazie e buona settimana.

Il poeta sulle 23 ha detto...

Puntuali e solerti, eccoci di nuovo qui, caro Mister Soffio, a scorazzare col nostro inesauribile puer dentro il suo post. Imperdibile anche questo, per l’ attrazione che esercita sul nostro ‘fanciullino’ cosiccome accadeva a Pinoccchio e Lucignolo all’ ingresso del mitico ‘paese dei balocchi’. Ecco che, il commento a poco a poco s’ ingrossa come un fiume in piena, e non diventa più commento, ma un post parallelo, obliquo o tangente, lascio a Lei decidere la tipologia.
Che dire Mister Soffio, non solo Lei è recidivo, ma ha favorito la Sua gentile signora nella decisione di passare un week end nella capitale della teutonica Alemagna. Non faccio fatica a pensare che quando rientrerà a casa, sarà molto più complicato per Lei caro doctor sottometterla al Suo consueto menage coniugale, venato di una certa aura maschilista, per non dire altro. Sa, là, con l’aria che spira della cancelliera Merkel, inflessibile virago , quando si tratta di spread, è possibile che influenzi le difese “immunitarie” della Sua dolce metà…..ed allora Lei, caro mio, dovrà dire addio al babà al rhum al bar Giulia, in versione single pimpante….come finora era abituato….
Sorvoliamo, per non peccare d’ invidia, sulle sue copiscue risorse finanziare, custodite nei robusti forzieri dei paradisi (omissis….).
Ripartiamo invece con le lasagne cucinate da una ipotetica?....nochè affascinante e prosperosa cinquantenne???
Suvvia, Mister Soffio, con tutte le giovanissime olgettine, lasciate senza lavoro da zio Silvio……
a Lei basta uno schiocco di dita, e vedrà che la magia si compie….viagra e coronarie permettendo…
La lascio, alle volute di fumo che salgono dalla sua pipa, mentre vado a divertirmi alla TV, per vedere come è andata a finire fra i due gonzi che se la giocano alle primarie del Piddì….
Se non mi divertirò con loro, aspetterò il rientro sulla scena di zio Silvio, con lui il divertimento sarà di nuovo garantito a tutti…..oh, come racconta le barzellette lui, ma vogliamo mettere…gliela vota anche il Parlamento, riunito in seduto plenaria….il caso Ruby, docet.
A bientot. Vive, la vie en rose!!!

Elisena ha detto...

16 anni......
Ma hai mai pensato a quante cose si possono far ancora in 16 anni?
E se poi fossero solo 16 giorni o peggio ancora 16 minuti?
Et' la vie Doctor.....la matematica, in questo caso, è solo un'opinione!
16 baci Doctor....per ogni anno che........

Elisena ha detto...

Sempre io.
Dimenticavo Doctor..... visto che della tua vita ne hai fatto un'agenda....programmando e pianificando ogni cosa (dal testamento al necrologio nonché al tempo che in media t'avanza), potresti fare come Totò.....vivi il tuo funerale da vivo.....arriva coi tuoi piedi al cimitero e poi gettati da solo nella fossa che ti sei già scavato per poi poterti togliere di dosso ogni briciola di terra!!!!!!!!!!!

viola ha detto...

Ciao Soffio, simpatico come sempre. Un mio amico di 64 anni, mi dice: "A volte proverei a fare una avance a qualche donna più giovane....Ma metti che mi dica di sì... Che faccio???

Soffio ha detto...

A FINI DI RICERCA STORICA COMUNICO CHE LA SERATA E' STATA INTERESSANTE, PIACEVOLE, DIALOGANTE,SBISCIOLANTE NEL TORTUOSO PORSI DEGLI EVENTI E NELL'APPROFONDIMENTO DEI TEMI GIUSTA LA SERATA PRIMARIE.

SENZA LASAGNE MA NON NE HO SENTITO LA MANCANZA.
LA PIPA PERO' HA FUMATO LA SUA PARTE ESTRAENDO L'ANIMA DAL TABACCO

aleph ha detto...

Pochi, probabilmente per loro fortuna (ma non per tutti), hanno coscienza della precarietà della vita.
Nella giovinezza e anche nell'età adulta, si cerca di archiviare qualche riflessione approfondita sull'argomento,
rimandando ad un futuro preferibilmente vago. Molte persone, forse anche per istinto, si sentono durante
tutta l'età forte, quasi immortali. Per fortuna dei più. Al contrario potrebbe essere anche una grande opportunità per
pochi, essere coscienti della propria precarietà e quindi trovare Godot anche nella giovinezza.
Come diceva Claudio Lolli in una sua celebre canzone, solo nella vecchiaia, quando ci si volta indietro si
scorge Godot, cioè il tempo perduto nell'aspettare il senso della vita, immobili nell'illusione
che ci passi accanto e si faccia riconoscere. Solo nella vecchiaia (non per tutti) s'intuisce che Godot è il non
aspettare, ma l'agire, l'essere chi si vuole essere, il fare ciò che si vorrebbe fare possibilmente
ogni giorno della nostra vita. Chissà se il Dr. Soffio ha trovato Godot, non per vecchiaia (è ancora
giovanissimo ) ma per saggezza. D'altronde, è evidente, che nei rapporti di convivenza, ha trovato
insieme alla moglie, una soluzione saggia e lungimirante, mantenendo per ognuno uno spazio
privato. Per quanto riguarda le cinquantenni, renda noto agli spiritosi, che le "stupende " gambe in foto sono
di una cinquantenne *_-

@enio ha detto...

arroverlassisi per la durata della propria esesistenza è quanto meno di utile si possa fare... sappiamo tutti che essa è un continuo divenire di sali e scendi e si può, purtroppo, senza calcoli matematici interrempersi in qualsiasi momento... devo chiedere al mio amico Paolo, quando lo vedo, se ha dei programmi stasera... lui compie 87 anni a febbraio.

CuorediSedano ha detto...

Divertenti pensieri diabolici!

Sandra M. ha detto...

Scusa tanto Soffio, ma perché non sei venuto a Milano con Franco e me? Tutte le tue elucubrazioni mentali sono un patrimonio comune.Mal comune...con quel che segue?
Non mi ricordo più dove sta 'sto bar Giulia.
Però ho capito dov'è quel cartellone con gli annunci mortuari: Morane incrocio Gobetti/Minzoni...vero? Scappa sempre l'occhio anche a me, santa paletta.