martedì 26 giugno 2012

A Joe e al Poeta sulle 23

OMAGGIO AL LETTO

Non é mai detto
nelle loro litanie
non é mai letto
nelle loro omelie
Sempre la Sacra Mensa
sempre la Santa Sede
mai il santo letto
nell'immobiliare della loro liturgia

O mia cara
é la magia del letto
e grazie a lei
l'amore la scampa bella


questa sera va così, a due tenaci e arguti commentatori, poeti loro stessi, laicissimi a quanto sembra.

Che il Cielo mi perdoni l'ardire.

9 commenti:

Massimo Caccia ha detto...

Ardire e ardore! Perdonato dal cielo.
Buona notte

Joe Black ha detto...

Doctor....ma questa è psicolirica.....

E' la magia del fascino
che affascina i Doctor
e sconfina nell'amore
Eh sì, adesso si che
l'hai confessato
il tuo "omaggio al letto"
è tutto
tranne degenza!
Vai alla grande Doctor :-)

Grazzissime per questo post Doctor e, per ciò che mi riguarda, togli pure "quel sembra" per me che sono più che laicissima.....laicissimissima!

Grazie ancora del gradito omaggio!

Sciarada ha detto...

Ciao Giuseppe, la sacralità si raggiunge attraverso il "profano"!

teoderica ha detto...

Le puttane alle "dame del biscottino"

Maledette donnacce del biscottino,
tanto chiasso, tanto fracasso contro le puttane!
Perchè? Perchè la danno per poche monete
e (non) la danno mica sotto a (un) baldacchino?

Vergogna! Tacete là che lo sappiamo anche noi
per che cosa abbaiate; abbaiate, abbaiate
perchè siete vecchie megere che ammorbate,
che non vuol rifilarvelo più nessuno

E quando eravate belle, giovani e grassottelle
e sode e prosperose, dite, o gran dame,
eravate così nemiche del cazzo?
la davate forse via per niente?

Niente un corno! le mie delicatone,
domandatelo un po' ai vostri (cavalier) serventi
che cosa hanno speso ogni volta per metterlo dentro
in quelle vostre illustrissime figazzone.

E i palchi e le carrozzelle e i sorbettini
e i ferragosti e le cene mascherate
e gli accordi e i biglietti e le feste, le entrate (ai vari spettacoli)
sono danari, facce da porche! o fagiolini?

E poi ci avete il mostaccio, vecchiacce orribili,
di rompere il culo al Governo per far escludere
quelle ragazze che la danno per un mezzo scudo?
Silenzio là: (non) siete neanche degne di stargli alla pari.


Dopo tanta poesia non poteva mancare il Carlo Porta...e tu Soffio quali dame preferisci?
Ma pubblicherai questa poesia?

Il poeta sulle 23 ha detto...

Grazie esimio, per l’ onore che mi tributa e mi lusinga. Passiamo subito alla sua Elogio del letto e ben la capisco. Certo, il lettino è per antonomasia, l’estensione egotica dello psicanalista. Ma qui, lei va oltre il significato puramente semantico e professionale, e noi ben godiamo di questo Suo calembour, tanto esplicito quanto allusivo, riguardo il detto, ma come Lei sottolinea il non detto, dalle alte gerarchie ecclesiastiche, custodi del sacro Verbo, il che è tutto dire. Concludo, con questa mia poesiuola.

E’ molto sospetto
E’ un’ offesa
All’ intelletto
Che il talamo, ossia il letto
Venga coperto
Con omissis
Dai sacri custodi
Del Verbo.
Perfino Benedetto
Tace sul misterioso
Oggetto.
Invero obietto
Che la Bibbia
È piena di vegliardi
E patriarchi
Arzilli, lesti a cogliere
Il fior fiore
Di giovani ancelle
Passando
Di letto in letto.
E senza dubbio
Un abuso
Lasciarlo a Satana
In comodato d’uso.....

Ambra ha detto...

Piuttosto forte. Non so se il Cielo ti perdonerà l'ardire.

gattarandagia ha detto...

ehilà!
e perché questa svolta poetica alla copincolla?
aridatece i pensieri di Soffio!

Rita Baccaro ha detto...

cosa c'è di più sacro di un letto dove si vive l'amore... anche se, con un po' di fantasia l'Amore lo si potrebbe vivere pure in altre sedi... e pure sul tavolo ahahah hai mai provato doctor?? :-))
Mi è piaciuta l'idea di dedicare questa poesia a Joe e al poeta sulle 23, che non conosco e provvederò subito ad andare a trovare. Joe è una donna di spirito e, come vedo, ha molto apprezzato.
Ciao, mi piacerebbe sapere cosa ne pensi del film che ho recensito e delle frasi che ho riportato, visto che sei un sommo esperto!
baci e buon week end

aleph ha detto...

Grazie Dr. Crimi, a nome di tutti i poeti. Speriamo che l'immobiliare porti un sacro letto 'sotto un buon tetto' a tutti i terremotati.:-))